Blog // Non categorizzato

Panoramica e importanza dei modelli di pagamento per gli utenti e ClickBank

Di recente abbiamo ricevuto parecchi feedback dai nostri fornitori e affiliati in merito alle modifiche implementate nella piattaforma ClickBank. Molti di tali cambiamenti illustrati in questo post sono stati apportati per migliorare l’esperienza dei consumatori finali e per aumentare la visibilità del brand ClickBank. Ciò è necessario e obbligatorio perché ClickBank conservi la classificazione di rivenditore online.

 

È fondamentale comprendere prima di tutto che ClickBank NON È un’azienda di elaborazione dei pagamenti. ClickBank è un rivenditore online e deve pertanto rispondere a determinati requisiti indicati dai circuiti delle carte di credito nostri partner. Pare che il fulcro della discussione risieda nella confusione in merito al ruolo di ClickBank e alle responsabilità di ClickBank in qualità di rivenditore online.

 

Detto questo, vorremmo sfruttare l’opportunità di illustrare, in questo post del blog e in un articolo più dettagliato della knowledge base, i diversi modelli di pagamento in modo dettagliato e di spiegare il ruolo di ClickBank nell’ecosistema dei pagamenti, il suo impatto su fornitori e affiliati e le modalità di gestione delle implicazioni di aziende quali ClickBank e altri rivenditori online.

 

L’ecosistema dei pagamenti

Nell’ecosistema dei pagamenti, giocano un ruolo importante diverse tipologie di aziende, che è fondamentale distinguere. Di seguito, spieghiamo brevemente le diverse tipologie di ruoli all’interno dell’ecosistema e le mettiamo a confronto con il ruolo di rivenditore online di ClickBank. Per informazioni più dettagliate sull’ecosistema dei pagamenti, si rimanda qui.

 

Aziende di elaborazione dei pagamenti

Per instradare le transazioni attraverso l’istituto bancario di un cliente, le aziende come First Data e Chase Paymentech hanno una connessione diretta ai circuiti VISA, MasterCard e American Express tramite software. Prima che sia possibile collegarsi a un’azienda di elaborazione dei pagamenti, le diverse imprese dovranno sottoporsi a una serie di procedure di conformità e certificazione. Di solito, solo i rivenditori di dimensioni significative avranno una connessione diretta alla piattaforma dell’azienda di elaborazione. Per ulteriori informazioni sulle aziende di elaborazione dei pagamenti, visitare l’articolo della knowledge base qui.

 

Aziende intermediarie per i pagamenti

Aziende quali Authorize.net o Braintree offrono alle società un collegamento a una o più aziende di elaborazione dei pagamenti, consentendo a un rivenditore di eseguire transazioni con carte di credito senza i limiti imposti dall’integrazione con la piattaforma. Tali fornitori di servizi possono anche rivendere i servizi dei rivenditori a costi aggiuntivi, ma è l’azienda a essere responsabile per la gestione del conto rivenditore. Per ulteriori informazioni sulle aziende intermediarie per i pagamenti, visitare l’articolo della knowledge base qui.

 

Aziende che gestiscono i pagamenti

Aziende quali PayPal o Stripe utilizzano il conto rivenditore e il collegamento a un’azienda di elaborazione dei pagamenti per consentire a un sub-rivenditore di vendere ai clienti senza un conto rivenditore. A causa dei rischi che comporta l’elaborazione dei pagamenti con carte di credito per chi non utilizza un conto rivenditore, le aziende che gestiscono i pagamenti operano in conformità a severi requisiti imposti dai principali circuiti delle carte di credito. Per ulteriori informazioni sulle aziende che gestiscono i pagamenti, visitare l’articolo della knowledge base qui.

 

Conto rivenditore

 

La scelta di attivare un conto rivenditore e di avvalersi di un’intermediaria o di un’azienda di elaborazione dei pagamenti comporta procedure complesse. Per ulteriori informazioni sulle procedure e su cosa aspettarsi in seguito a questa scelta, si rimanda all’articolo della knowledge base qui.

 

ClickBank come rivenditore online

ClickBank non appartiene ad alcuna delle categorie indicate in precedenza, ma ha scelto di essere un rivenditore online proprio per poter offrire ai propri clienti quei vantaggi che le aziende di elaborazione, gli intermediari e le aziende che gestiscono i pagamenti non sono in grado di mettere loro a disposizione.

  1. Gestiamo la riscossione e il versamento delle imposte. Al momento, calcoliamo l’aliquota fiscale per circa 10.000 giurisdizioni degli Stati Uniti e oltre 30 Paesi in cui è in vigore l’IVA. I clienti che desiderano utilizzare intermediari, aziende di elaborazione dei pagamenti o aziende che gestiscono i pagamenti sono responsabili per la registrazione con ciascun ente per il pagamento delle imposte sulle vendite e dell’IVA per i prodotti venduti online.
  2. In qualità di rivenditore, approviamo e accettiamo di vendere i prodotti non l’intera attività dell’azienda. Per utilizzare un conto rivenditore, l’azienda è responsabile dei limiti assuntivi completi.
  3. Il fornitore si occupa delle opportunità di marketing mentre noi controlliamo e valutiamo la presenza di eventuali problemi di conformità agli standard FTC. Si tratta di un servizio che nessun altro mette a disposizione.
  4. Mettiamo a disposizione un’assistenza clienti di primo livello per tutte le chiamate in arrivo relative agli acquisti. Le aziende di elaborazione, gli intermediari e le aziende che gestiscono i pagamenti non offrono questo servizio.
  5. Ci occupiamo di tutti i requisiti PCI, delle certificazioni e delle ricertificazioni annuali. ClickBank è un’azienda PCI certificata Livello 1, la più elevata classificazione disponibile.
  6. Gestiamo l’elaborazione dei chargeback, inclusa l’individuazione e la contestazione delle procedure che mettono al sicuro le vendite, per cui né fornitori né affiliati dovranno occuparsene.
  7. Le politiche dei circuiti delle carte di credito e dei rivenditori si applicano alle nostre procedure aziendali, non a quelle delle aziende che si rivolgono a noi.
  8. Possiamo pagare le commissioni direttamente agli affiliati poiché abbiamo noi il controllo del flusso di cassa. Gli affiliati apprezzano la comodità e la sicurezza di far pagare le commissioni a ClickBank al momento dell’acquisto, senza doversi affidare a fornitori sconosciuti che lo facciano in un secondo momento.
  9. Gestiamo tutti i requisiti OFAC (Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d’America) AML e KYC.
  10. I nostri controlli antifrode proteggono tutti, inclusi i clienti.
  11. La nostra azienda non impone limitazioni ai conti e non blocca l’elaborazione durante un picco di vendita, poiché conosciamo questo tipo di dinamiche.

 

Grazie al ruolo di rivenditore online, i nostri fornitori possono concentrarsi sull’individuazione del prossimo prodotto da lanciare sul mercato, sulla creazione di landing page a elevata conversione e di partnership proficue e non dovranno preoccuparsi dei controlli antifrode, delle linee di credito o dell’effettiva disponibilità dei fondi necessari per sé e i propri affiliati.

 

Inoltre, possiamo mettere a disposizione dei nostri affiliati e fornitori nuove funzioni di elevato valore che consentano di prosperare e di generare ricavi in modo frequente e costante proprio perché siamo un rivenditore online.

 

Speriamo che quanto detto aiuti a chiarire perché la nostra conformità ai requisiti che ci permettono di conservare questa classificazione è così importante, ora è in futuro.